Bonino fuori dalla realtà: “UE alleata dell’Italia, diciamo sì al MES”

Condividi!

ROMA – “Possiamo continuare a indebitarci grazie alla BCE. Nelle mani di una troika o di qualcosa del genere finiremmo se il nostro creditore non fosse un’istituzione europea comune, a cui l’Italia partecipa a pari titolo con gli altri grandi Paesi dell’Ue, ma un finanziatore ‘esterno’”.

“Qualcuno pensa che potremmo strappare condizioni migliori per il nostro debito a Pechino, Mosca, a Washington o direttamente sui mercati internazionali? Dobbiamo negoziare condizioni ragionevoli e il MES, di cui siamo parte, è già pronto”. Lo afferma la leader di Più Europa, Emma Bonino, in un’intervista sul sito de La Repubblica. Lo riporta l’agenzia askanews.

“E aggiungo che noi vogliamo di più: al più presto un bilancio europeo vero, gestito in Europa, con risorse proprie ed eurobond, che siamo i primi a chiedere in una chiave federalista”, aggiunge.

“Invece l’Italia con Conte si è presentata all’ultima riunione del Consiglio europeo sulla linea Di Maio-Salvini: il migliore alleato dell’egoismo dei Paesi del Nord è – conclude la senatrice di Più Europa – il sovranismo del più grande Paese del Sud, l’Italia”. Sul MES, del parere opposto l’eurodeputata della Lega, Isabella Tovaglieri:

Condividi!

2 thoughts on “Bonino fuori dalla realtà: “UE alleata dell’Italia, diciamo sì al MES”

  1. Ma.. Nn è ora che si ritiri questa pericolosa voltagabbana?!a seconda di come si sveglia la mattina… Basta…ne ha dette troppe in tutta la sua “vita politica”.. Continue dabbenaggini e sfarfallamenti… Ancora parla… Zitta!!!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.