Bonino: “L’UE non ci ha lasciato da soli e il MES non è una trappola”

Condividi!

“Lasci ad altri questa guerra ideologica e autolesionista contro il MES, anche le pietre sanno che il prestito di 37 miliardi per l’emergenza sanitaria arriverà senza condizioni, se non quelle di spendere bene le risorse”. Lo ha detto la senatrice di +Europa, Emma Bonino, intervenendo in aula Palazzo Madama a seguito dell’informativa del presidente del Consiglio.

“La verità e che tra Bei, Mes, Bce, Sure ecc. oggi l’Europa ha messo a disposizione 1700 miliardi da spendere subito per la ripresa. Non sia connivente – ha aggiunto Bonino rivolgendosi a Conte – con chi dice che l’Europa ci lascia soli. Basta, è una falsità. Credo sia necessaria un’opera di verità verso i cittadini: non è vero che l’Europa ci ha lasciato da soli e che il Mes sia una trappola. Abbia il coraggio di dirlo”.

“Sappiamo tutti benissimo che questo dibattito finirà senza voto per non esporre ancora di più la fragilità e la confusione che regnano nei partiti della maggioranza. Lei, giovedì, si troverà al tavolo negoziale in una posizione di estrema debolezza, perché i suoi omologhi conoscono perfettamente le divisioni della sua maggioranza, divisione – ha concluso – emersa drammaticamente nel recente voto al Parlamento Europeo”. Lo scrive l’Adnkronos.

Condividi!

One thought on “Bonino: “L’UE non ci ha lasciato da soli e il MES non è una trappola”

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.