Conte: “Proroga serve, senza non potremmo avere navi per quarantena migranti”

Condividi!

Lo stato di emergenza per il Coronavirus “viene a scadere alla fine di questo mese. Ritengo doveroso condividere con il Parlamento la sua proroga”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo in Senato dopo il Cdm. “Sarebbe incongruo sospendere bruscamente l’efficacia delle misure adottate, se non quando la situazione è riconducibile a un tollerabile grado di normalità”, ha spiegato.

Tra le misure che perderebbero effetto se non ci fosse la proroga dello stato d’emergenza “c’è anche il noleggio di navi per la sorveglianza sanitaria dei migranti e non sfugge a nessuno di quanto sia attuale il ricorso a questo strumento per un ordinato svolgimento della quarantena per la tutela della sanità pubblica”. A riportarlo oggi è l’agenzia ANSA.

Condividi!

5 thoughts on “Conte: “Proroga serve, senza non potremmo avere navi per quarantena migranti”

  1. Ma vai in quel posto te e chi vuoi quarantenare oltre che riaprire tutte i centri che foraggiano gli introiti delle varie cooperative. Devi occuparti degli italiani, solo loro che ti pagano lo stipendio e la bella giostra sulla quale sei salito da troppo tempo senza nessun merito!

  2. QUESTA É LA VERITÀ PURTROPPO;
    AVOCAZZO DAI SUBITO LE DIMISSIONI QUESTO NON É IL TUO MESTIERE VAI IN AFRICA INSIEME A LORO,STAI SICURO CHE NESSUNO ITALIANO TI RIMPIANGERÀ .

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.