Coronavirus, Prodi: “Io sarei per usare il MES”

Condividi!

Adesso che il Mes “non è più condizionato, non capisco più il mio Paese. Io sarei per usarlo“. Lo ha detto l’ex presidente del consiglio Romano Prodi in merito al Meccanismo europeo di Stabilità, il cosiddetto fondo europeo salva-Stati.

“Nell’ultima riunione si è ottenuto un Mes non più condizionato. Quindi è un prestito, ma talmente a basso interesse per cui: primo lo ripaghiamo a lunghissimo tempo, secondo ci costa un miliardo e mezzo in meno all’anno. Beh insomma, a caval donato non si guarda in bocca“, conclude l’ex presidente della Commissione Europea.

“Avviso ai (pochi) boccaloni che credono alla balla del MES senza condizioni, anche solo per le barelle: conta quello che c’è scritto non le parole ed ecco qui cosa c’è scritto e i continui rimandi alla conformità al trattato del MES. Andate a leggervelo”. La reazione dell’economista Claudio Borghi (Lega) su Twitter.

Condividi!

3 thoughts on “Coronavirus, Prodi: “Io sarei per usare il MES”

  1. Bastardoporco spero sia vero che hai preso il covid 19 spero che muori oggi e no domani tutta colpa tua che ci hai venduto all’europeo verme topo di fogna delinguente mafioso sei solo merda marcia strozzino maledetto se ti avrei nelle mani ti taglierei x prima cosa la lingua bastardo

  2. Ladro arraffa soldi la gente muore di fame è tu porco con una pensione al mese 100000 di operai vergognati lurido verme schifoso sei solo fogna maledetto bastardo

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.