Effetto scandalo toghe, risale la Lega, vola il centrodestra: calano Pd e sinistra

Condividi!

Torna a salire la Lega di Matteo Salvini, dopo qualche settimane di impasse: il Carroccio cresce dello 0,2% portandosi al 27,1% delle intenzioni di voto.

Sei punti percentuali e mezzo più sotto c’è il Partito Democratico: i dem di Nicola Zingaretti cedono tre decimi di punto, calando dal 20,9% al 20,6%. Alle spalle del Pd ecco l’alleato di governo del Movimento 5 Stelle in risalita dello 0,3% al 15,7%. Fratelli d’Italia continua a tallonare i grillini: il partito di Giorgia Meloni aumenta il proprio consenso dello 0,3%, attestandosi al 14,6%. Tra i due partiti una differenza dell’1,1%.

Il seguente sondaggio poi fotografa Forza Italia al 6,8% delle preferenze: gli azzurri di Silvio Berlusconi si mantengono stabili rispetto al precedente report. Mettendo insieme i volumi di FI, FdI e Lega, l’eventuale coalizione del centrodestra unita sarebbe in grado di intercettare il 48,5% dei voti degli italiani. Perde consenso Italia Viva di Matteo Renzi: dopo settimane in cui i sondaggi di Emg assegnavano il 5% tondo-tondo alla formazione dell’ex rottamatore, quest’ultima analisi registra Iv al 4,7%.

Condividi!

One thought on “Effetto scandalo toghe, risale la Lega, vola il centrodestra: calano Pd e sinistra

  1. Se questi sondaggi fossero veri… Nn riuscirei proprio a capire l intelligenza italiana.. Dopo tutto quello che stanno combinando… questi al governo.. . Ancora hanno tutti quei voti??!! Vogliono e ci vogliono suicidare?!? Uno stato così?!?il 5 stelle che hanno più del 15 %?!? MA dove?!?

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.