Espone simbolo M5s in negozio, raffica di insulti: “State rovinando l’Italia” (FOTO)

Condividi!

A Roma un commerciante del XII municipio ha attaccato un grosso adesivo con il logo del M5s fuori dal suo negozio, al centro della vetrina. Immediatamente sono comparsi insulti: “Avete rovinato l’Italia”. Il messaggio sulla serranda non lascia spazio alle interpretazioni. A vergarlo è stato qualcuno che non apprezza particolarmente l’operato dei pentastellati ora al governo del Paese: “Incubo 5 Stelle!!! Avete rovinato l’Italia! Di Maio, Conte e compagni vigliacchi e disonesti”. Così Today.it.

Si lamenta Daniele Diaco (M5s): “Sulla serranda del negozio del nostro amico negoziante nel XII Municipio Francesco De Feo, che espone il logo del M5S, sono apparse le scritte: “Incubo 5 Stelle!!! Avete rovinato l’Italia! Di Maio, Conte e compagni vigliacchi e disonesti“. L’insulto alla vetrofania, oltre a essere un gesto da grandi vigliacchi perché compiuto nottetempo da mano ignota, rivela tutta l’arroganza e il pregiudizio di chi offende la ragione e il libero pensiero. Non risponderemo agli insulti con gli insulti, ma andremo sempre fieri della nostra forza di dialogo sui territori strappati alla criminalità e alla visione miope di chi segue e persegue un concetto unilaterale e violento della vita. Massima solidarietà all’amico Francesco”.

Condividi!

3 thoughts on “Espone simbolo M5s in negozio, raffica di insulti: “State rovinando l’Italia” (FOTO)

  1. Dire che l’ominicchio conte-il di maio e compagni di merende e pranzi stanno, anzi HANNO ROVINATO l’Italia non è uin insulto, UNA CONSTATAZIONE e se qualcuno è contento di questo andazzo è da accomunare ai PD ed ai 5 STALLE?

  2. Territori strappati alla criminalità?!? .ma.. . Questo vaneggia.. 😂😂😂Se li hanno liberati tutti i criminali!!!! Roba da matti!!! NN ci stanno proprio con la testa!!! Quella scritta è stata Fin Troppo gentile!!!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.