Fava (Pd), “1,5 milioni di euro per l’accoglienza dei migranti in Sicilia”

Condividi!

L’assemblea Regionale Siciliana ha appena approvato, nell’ambito dell’art. 9 della Finanziaria, un emendamento presentato da Claudio Fava (Pd) che stanzia 1,5 milioni di euro da ripartire fra gli immigrati di Porto Empedocle, Pozzallo e Lampedusa. I soldi saranno utili nell’operazione di accoglienza in sicurezza degli immigrati clandestini.

“Una misura – afferma il presidente dell’Antimafia – doverosa, per riconoscere lo sforzo sostenuto dai Comuni e dalle comunità impegnati in prima fila su accoglienza, come avevano richiesto i sindaci di Pozzallo e Lampedusa e che contribuirà a rimuovere la vergogna di baraccopoli e tendopoli, restituendo dignità alle persone che oggi ci vivono in una pericolosa situazione sanitaria, indecente anche sul piano del diritto”.

L’emendamento del deputato Claudio Fava (Pd) è stato approvato dall’Assemblea anche se col parere negativo della Giunta. I fondi serviranno per le spese che le amministrazioni affrontano nell’ambito della gestione dei servizi di accoglienza dei tanti migranti ospiti nelle strutture di accoglienza. Lo riporta agrigentonotizie.it.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.