Figlio della Lucarelli insulta Salvini. Lei: “Condivido, l’ho cresciuto libero”

Condividi!

“Milano, il figlio di Selvaggia Lucarelli attacca e insulta Salvini: “Sei un razzista omofobo”. Poi viene fermato e identificato dalla polizia e frigna”. Lo riporta Radio Savana su Twitter.

E la mamma se lo difende: “Lui ha fatto quello che si sentiva di fare, non sapevo quello che avrebbe detto, ma lo condivido. Ho cresciuto un ragazzo libero e con il coraggio delle proprie scelte. Ci tengo a precisare che non siamo andati apposta lì per Salvini. Il gazebo si trovava a due passi da casa nostra, di fronte al bar dove andiamo di solito a fare colazione”. Lo ha sottolineato Selvaggia Lucarelli intervistata dall’agenzia di stampa Adnkronos.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.