Flop per Papa Bergoglio: crolla l’8 per mille alla Chiesa cattolica

Condividi!

Flop per Papa Francesco. Il numero di italiani che hanno deciso di destinare l’otto per mille dell’Irpef alla Chiesa cattolica è diminuito clamorosamente. A svelare quanto sta accadendo è Antonio Socci che cinguetta: “Il crollo delle offerte dell’8xmille alla Chiesa cattolica negli anni di Papa Bergoglio. Un dato interessante e significativo”. Nel 2011 chi donava una quota era quasi il 38 per cento degli italiani, mentre nel 2019 – stando a quanto riporta La Verità  poco più del 31 per cento. Un calo drastico che non dovrebbe però preoccupare Bergoglio. Il Pontefice da sempre predica la volontà di rendere la Chiesa povera e pare esserci riuscito. Lo scrive Libero.

Condividi!

5 thoughts on “Flop per Papa Bergoglio: crolla l’8 per mille alla Chiesa cattolica

  1. Quanta ignoranza e/o malafede, l’8xmille non c’entra nulla con il Vaticano, che è uno Stato, riconosciuto da quasi tutti gli Stati del pianeta terra, che hanno rapporti diretti e reciproci con i propri ambasciatori. È facile mistificare e poi non rettificare, seminare zizzania…

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.