Germania chiede sbarco Ong tedesca a Lampedusa: 150 i migranti a bordo

Condividi!

“Il capo della Ong Sea Eye, Gorden Isler, chiede al ministro degli Esteri tedesco di intervenire per far sbarcare i 150 migranti a bordo della Alan Kurdi, che è già in prossimità di Lampedusa. Sindaco Cateno De Luca e presidente Musumeci spero che voi sarete fermi nell’impedire lo sbarco dei migranti a bordo della Alan Kurdi della ONG tedesca Sea-Eye, come lo siete stati con gli italiani che arrivavano da altre regioni”. Se lo chiede Francesca Totolo sul suo profilo Twitter.

Siamo difentati Vepublika di Cermania? Allucinante: il ministro degli esteri tedesco non osi mettere bocca e il governo “italiano” non osi dargli ascolto”. Il commento del prof. Gervasoni.

L’indignazione dell’ammiraglio De Felice: “Nave Ong Alan Kurdi: il Governo convochi il prima possibile l’ambasciatore tedesco e pretenda di far togliere la bandiera a quella nave pirata”.

Condividi!

2 thoughts on “Germania chiede sbarco Ong tedesca a Lampedusa: 150 i migranti a bordo

  1. Questo succede perché noi abbiamo dei fasulli Al governo che si danni abbindolare dai tedeschi per un “tozzo di pane”….

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.