Germania straccia l’accordo di Malta: tutti gli immigrati sbarcheranno in Italia

Condividi!

Il fallimento del ministro degli interni, Luciana Lamorgese. Da quando il governo, in complicità coi media nazionali, ha annunciato il fantomatico accordo di Malta, che prevedeva la presunta rotazione dei porti di tutti quegli Stati europei che avrebbero aderito, tutti gli immigrati irregolari sono sbarcati sempre e soltanto in Italia. L’unica rotazione a cui abbiamo assistito è stata quella dei porti italiani: nella fattispecie Porto Empedocle, Pozzallo, Messina, Taranto e via discorrendo.

Ora viene finalmente ufficializzato cosa era già stato osservato in questi mesi: “I Paesi dell’Unione Europea non hanno mai trovato una soluzione per il salvataggio in mare. Lo ha rivelato il politico tedesco Seehofer oggi in videoconferenza con gli altri ministri degli interni. L’accordo di Malta è scaduto. Solo Irlanda, Portogallo e Lussemburgo avevano aderito”. Il commento della reporter Francesca Totolo: “L’accordo di Malta sulla redistribuzione dei migranti in UE è terminato, secondo il ministro tedesco Seehofer (e comunque non è mai stato rispettato). Una dichiarazione del ministro Lamorgese?“.

Condividi!

One thought on “Germania straccia l’accordo di Malta: tutti gli immigrati sbarcheranno in Italia

  1. La culona straccia gli accordi di Malta, quando mai li ha rispettati?? E’ più falsa di un EURO di cartamoneta!!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.