Governo trasferisce migranti da Foggia a Teramo senza controlli: scoppia la polemica

Condividi!

“Non si può andare da regione a regione ma da Stato a Stato sì: Conte continua a distribuire immigrati clandestini negli alberghi di lusso di tutta Italia senza controlli, TV mute. Le attività del traffico aperte, le imprese italiane chiuse. Inoltre, i migranti in questione non indossavano né mascherine né guanti quando sono scesi a Roseto, in gruppo, da un pullman proveniente da Foggia”. E’ quanto rivela stamane Radio Savana su Twitter.

La reazione degli utenti non si fa attendere: “Ai giornaloni dico: facciamo un po’ di informazione? O vogliamo continuare a coprire l’immigrazione clandestina che dilaga nel nostro Paese? Anche in tempo di lockdown?”. “Il governo Conte è nato per assegnare diritti speciali agli immigrati, mentre per lo stupido italiano soltanto multe e sanzioni”. “Va denunciato chi fa tutto ciò”. E così il sindaco di Roseto degli Abruzzi, Sabatino Di Girolamo, è dovuto intervenire ieri pomeriggio per tranquillizzare i concittadini:

Condividi!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.