Il delirio di Toscani: “Siete ignoranti: l’immigrazione è inarrestabile”

Condividi!

CartaBianca, la puntata è quella di martedì 15 settembre, in onda su Rai Tre. Tra gli ospiti Oliviero Toscani e Andrea Scanzi, roba da mettere in discussione il concetto stesso di forma di vita. Il primo ovviamente delira a favore dell’immigrazione senza limiti: “Non siamo ancora civili, dobbiamo capire che le migrazioni sono inarrestabili. È un problema difficile da gestire e non è popolare. Quando dici cose umane, ti danno del buonista. C’è un’ignoranza umanitaria, dimostrata anche dai fatti di cronaca”. Lo riporta su Facebook.

L’immigrazione è un processo arrestabile e reversibile. Si potrebbero adottare un’infinità di misure per porre un limite o addirittura per bloccare i flussi incontrollati. Manca proprio la volontà politica, in particolare da parte dei progressisti di sinistra, di affrontare con fermezza questa grossa emergenza che ormai ci stiamo portando da anni. Perché ci guadagnano, per abbassare il costo del lavoro, perché dall’alto qualcuno glielo sta imponendo “in cambio di…” e/o per una serie di ragioni a noi ignote. Gli sbarchi clandestini si possono, anzi è nostra prerogativa fermarli.

Condividi!

One thought on “Il delirio di Toscani: “Siete ignoranti: l’immigrazione è inarrestabile”

  1. Toscani eScanzi, danno dell’ignorante a più di mezza italia. Sarà vero?
    Allora, mettiamo in ballo i nostri padri che furono emigranti (non clandestini), che dopo tante tribolazioni hanno contribuito allo sviluppo di grandi nazioni come gli USA e i figli e nipoti, che hanno dei posti di prestigio in questi paesi.
    Si parla anche di confronto fra civiltà e di integrazione. Ma il confronto con subculture non fanno altro che farci retrocedere di centinaia d’anni, vedi il confronto con popoli della selva africana.
    Poi c’è il problema dell’integrazione; questi signori perbenisti, non si sono ancora accorti che, i clandestini allo sbaraglio, sono musulmani, il che vuol dire che dobbiamo essere noi ad integrarci alla loro cultura. Se questo non lo rilevano, gli ignoranti sono ,sia Toscani che Scanzi. Ciò è importante perchè serve a restringere drasticamente il numero degli ignoranti in italia.
    Resta da vedere il problema della immigrazione inarrestabile. Da quando esiste l’uomo vi è stato sempre un continuo movimento, sul pianeta terra, senza restrizioni. In seguito, con la formazione delle nazioni ,e dei confini, questa migrazione è diventata controllata. Anche ora accade in tutto il mondo un movimento migratorio controllato, che non faccia danni alle nazioni ospite.
    Ma quello che sta accadendo in italia, in questi ultimi anni, è un fatto illegale, che prende la sua legalità a causa di governi opportunisti e faccendieri, e di deficienti come i signori menzionati, che sembra appartengano a dei rifugiati senza controllo.

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.