Immigrato la trascina giù dal treno perché non ci sono soldi in borsa rubata

Condividi!

Terrore e panico alla stazione di Pontremoli, in Toscana. La vittima della rapina è una donna di 56 anni residente a Aulla. E’ a lei che un immigrato residente alla Spezia, ha strappato violentemente la borsa sul treno, in una carrozza dell’interregionale Parma-La Spezia fermo alla stazione di Pontremoli. Poi è saltato giù dal treno. Ha rovistato nella borsa mentre correva, gettando via tutto e rimanendo con un porta-trucchi.

Capendo di non aver preso i soldi, è tornato sui suoi passi, incontrando di nuovo la donna che intanto era scesa nel tentativo di recuperare la borsa. A quel punto, furioso, ha colpito la sua vittima e l’ha trascinata per diversi metri. Alcuni passeggeri sono intervenuti e messo in fuga l’immigrato.

Che è stato poi trovato nella vicina galleria ferroviaria della Santissima Annunziata. E’ stato bloccato e arrestato. Portato in carcere a Massa, l’udienza di convalida ha confermato l’arresto. L’uomo adesso è ai domiciliari, in attesa del processo. Lo scrive La Nazione.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.