“Insulti sui social”. Si valuta la scorta per Silvia Romano

Condividi!

Silvia Romano avrebbe ricevuto degli insulti su vari social network, legati principalmente alla decisione di convertirsi alla religione islamica. A quanto si apprende dal quotidiano La Stampa, si starebbe valutando quale tipo di tutela, fissa o mobile, offrire alla giovane milanese. La missionaria in questione è appena tornata nella sua abitazione dopo aver subito un rapimento da parte degli estremisti islamici, durato diciotto mesi, tra Kenya e Somalia. Per la sua liberazione, lo Stato italiano avrebbe pagato un riscatto di quattro milioni di euro. Attesa a breve la decisione della Prefettura sull’eventuale protezione.

Riportiamo il commento di Paolo Liguori sul ritorno in Italia di Silvia ‘Aisha’ Romano:

Condividi!

One thought on ““Insulti sui social”. Si valuta la scorta per Silvia Romano

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.