Italiani chiusi in casa: migranti giocano a calcio e fanno picnic all’aperto

Condividi!

Roma, oggi. Mentre tutta l’Italia è in quarantena per Coronavirus, i migranti africani organizzano una partita di calcio all’aperto (tutti senza mascherina), altri (in alto a destra) si rilassano sul prato. Preferiamo non commentare”.

Lo riporta Radio Savana sul suo profilo Twitter.

Gli utenti su Twitter replicano seccati: “Risorse stanche e stressate. Solo parvenza”. “Chiamate le guardie”. “Bisogna copiare la loro filosofia. Non fare nulla, pretendere tanto, fregarsi delle regole”. “Dove sta la Raggi? Sta pettinando le bambole?”. “Da mostrare alla Bellanova che è alla ricerca di lavoratori agricoli”. “Chiamate i Carabinieri, no?”. “La Polizia non ci va a fare i controlli”. “A noi ci farebbero una multa salata, a loro no”.

Condividi!

One thought on “Italiani chiusi in casa: migranti giocano a calcio e fanno picnic all’aperto

  1. Come al solito i video fake di RadioSavana hanno una qualità di merda. Non si vede un cazzo!
    Eppure siamo nel 2020, potrebbe comprare un telefono decente…

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.