L’accusa: “Clandestini bighellonano davanti la Polizia che non fa nulla” (VIDEO)

Condividi!

“A Napoli mentre la gente deve restare chiusa in casa senza poter lavorare, passeggiare, prendere un poco d’aria, i clandestini bighellonano davanti alla polizia nelle piazze senza che nessuno muova un dito. Vergogna!”. Lo riporta Kaspercarlo su Twitter, il quale invita a far girare il video il più possibile.

Cittadino partenopeo affacciatosi qualche minuto sul balcone di casa accusa: “Questa è la situazione in piazza Principe Umberto a Napoli. Accoglienza? Le forze dell’ordine non possono fare niente perché hanno le mani legate. E col Coronavirus noi siamo costretti in casa, mentre loro tranquilli a spacciare e tutto ciò che gli fa più comodo. Assembramenti, tra borseggiatori e scippatori, i delinquenti in strada. Mentre se scendiamo noi, sono 400 euro di verbale”.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.