Lampedusa, tunisini sbarcano sull’isola con bagagli e barboncino al guinzaglio

Condividi!

C’è anche un barboncino bianco, tenuto al guinzaglio, insieme agli 11 tunisini, fra cui tre donne, sbarcati oggi a Lampedusa. L’imbarcazione è stata intercettata dalla Guardia costiera al largo dell’isola. Alcuni migranti portavano anche dei bagagli. Numerose critiche sono arrivate dal web perché i migranti, come si vede dalle immagini che stanno facendo il giro dei social, indossano cappelli di paglia e occhiali da sole. “Le motovedette della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza, seguendo gli ordini del Governo, stanno scortando a Lampedusa “turisti per tutta la vita” a spese dei contribuenti, mentre – tuona la reporter sovranista Francesca Totolo – 5 milioni di poveri italiani arrancano per sopravvivere“.

Condividi!

One thought on “Lampedusa, tunisini sbarcano sull’isola con bagagli e barboncino al guinzaglio

  1. BELLA PRESA PER ERCULO, VENGONO A FARE LE VACANZE AL NOSTRO POSTO, IL FATTO E’ CHE LORO VANNO OLTRE AL BUONO VACANZE, TUTTO SPESATO, MA CHE PAESE D’IMBECILLI ABBIAMO?

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.