Lampedusa, tunisino appena sbarcato insulta Salvini: “Fascista” (FOTO)

Condividi!

Matteo Salvini, arrivato nel pomeriggio a Lampedusa, ha visitato l’hotspot dell’isola dove ci sono centinaia di migranti. Un tunisino – la comunità più numerosa – ha accolto il leader della Lega al grido di fascista. Poi i responsabili del centro hanno mostrato alla delegazione leghista la struttura.

Il commento di Radio Savana su Twitter: “Lampedusa, immigrati clandestini con occhiali da sole, smartphone e catenine. Scappano da cosa?”. Questi sono i tunisini sbarcati a Lampedusa in attesa di essere traghettati da navi di linea in diversi hotel della Sicilia. Un esercito di 1.400 immigrati irregolari sbarcati nel giro di 48 ore. Il Governo poi li trasferirà o in Sicilia oppure li distribuirà in varie parti d’Italia. Lo riporta l’Adnkronos.

Condividi!

One thought on “Lampedusa, tunisino appena sbarcato insulta Salvini: “Fascista” (FOTO)

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.