Meglio perdere un Ministro che avere 600mila immigrati regolari

Condividi!

Di Giorgio Teani – La Ministra Bellanova è forse la prima di questo governo che ha dichiarato che potrebbe dimettersi prima che gli venga chiesto dall’opposizione. Sperando non siano solo parole, lo faccia, si dimetta perché in Italia non ci sarà nessuna maxisanatoria per tutti gli stranieri irregolari. Questo è un NO secco alla sua proposta indecente, una proposta che non sta né in cielo né in terra.

Sarebbe un fatto gravissimo e inaccettabile già in una situazione di normalità una proposta del genere, in un momento come questo non è tollerabile. Oltre che non rispettare chi lavora tutti i giorni e paga le tasse regolarmente, in questo momento è un insulto a tutti coloro che non possono riaprire le proprie attività, a tutti coloro che non possono tornare al proprio lavoro, a tutto il popolo italiano perché in un momento di piena emergenza il Governo non può pensare di regolarizzare gli immigrati, in questo momento il Governo pensi ad azioni e aiuti concreti per coloro che sono già Italiani.

Si è proposto di regolarizzare 600mila immigrati o di perdere un ministro, bene Ministra scegliamo di perdere lei. Non è con una minaccia che ci fa paura, queste cose le facevamo da bambini non da adulti, perché dichiarare che se non passa un decreto Lei si dimette è una bambinata, è sinonimo di immaturità il suo comportamento. Il settore va aiutato in modo concreto con lo stanziamento di incentivi a fondo perduto, di certo non con una maxisanatoria.

Condividi!

3 thoughts on “Meglio perdere un Ministro che avere 600mila immigrati regolari

  1. Perché si continua a chiamare immigrati dei fantasmi? Gente senza nessuna identità, persone che non avendo un nome ed una nazionalità ti possono di essere chiunque, per cui mentire, possono venire da un paese dove si sono ammazzate decine di persone ed essere loro i colpevoli, possono essere degli efferati delinquenti assassini, chi garantisce per loro? Vogliamo che le persone che approvano questa cosa firmino un atto di responsabilità, per cui qualsiasi cosa succeda paghino loro in prima persona!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.