Meluzzi contro Mattarella: “Non una parola sullo scandalo toghe”

Condividi!

Anche il prof. Alessandro Meluzzi interviene sul caso Palamara, sulle intercettazioni tra magistrati contro l’ex vicepremier Matteo Salvini e punta il dito contro l’attuale presidente della Repubblica: “Avete sentito il durissimo discorso di Mattarella contro la corruzione e la politicizzazione dei giudici? No? Neppure io”, conclude amaramente.

La risposta degli utenti: “Impossibile se sei colluso con il Sistema”. “Certo che sì, cioè sì; credo di sì, mi pare; sì sì; forse, mi pare di aver sentito qualcosa… scusa il durissimo discorso di chi?”. “Chi, quello che presiede il CSM?”. “Telefonate a chi l’ha visto”. “Secondo qualcuno ci è coinvolto fino al collo. Io non credo. La sua vera responsabilità è nel disinteresse. Sarà giudicato come merita dalla Storia”. “Il fatto è che la storia noi non la leggeremo, ma la fame la patiremo in diretta!”.

Condividi!

3 thoughts on “Meluzzi contro Mattarella: “Non una parola sullo scandalo toghe”

  1. Napolitano e Mattarella 2 presidenti indegni della massima carica di uno stato!! SFORTUNA CHE LO STATO SIA QUELLO ITALIANO

  2. SAREBBE TROPPO BELLO POTER ELEGGERE NOI DEL POPOLO, DEMOCRATICAMENTE, IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA!!! SANTE PAROLE QUELLE DI KOSSIGA.. NN IMPORTA QUANTI VOTI PRENDI.. X GOVERNARE,BASTA LA MAGISTRATURA A FAVORE… PURTROPPO…

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.