MES, Conte: “Non ricordo le parole esatte della Merkel” (VIDEO)

Condividi!

“Vogliono fotterci! Intervistatore della TV tedesca ARD: “È vero che nell’ultimo Consiglio europeo la Merkel le ha detto: alla fine faremo l’uso del MES, non essere così critico. È vero?”. Conte abbassa lo sguardo (tipico di chi mente): “Non ricordo le parole esatte”. Così Radio Savana su Twitter.

La reazione degli utenti su Twitter non si fa attendere: “Che vergogna. Non c’era, non ricorda, comportamento da vero leader“. “Questo è un essere ignobile”. “Sento puzza di bruciato“. “Questo servo non è abituato a parlare con giornalisti veri”. “Recita e pure male”.

“Quando finirà tutto questo macello, scendiamo tutti a Roma“. “Conte dimettiti”. “Se firmano il MES li voglio tutti sotto processo. Parlamentari e governo”. “Non sa, non ricorda, povera Italia”. “Incantatore di lucciole”. “Se lo firmerai, sarai iscritto negli annali dei traditori della Patria”.

Condividi!

3 thoughts on “MES, Conte: “Non ricordo le parole esatte della Merkel” (VIDEO)

  1. ECCO XC IN EUROPA CI TRATTANO COME L ‘ULTIMA RUOTA DEL CARRO!! SIAMO LA NAZIONE PIÙ BELLA E INVIDIATA DEL MONDO E ESIGIAMO 1 GOVERNO SERIO E ALL’ ALTEZZA DI OGNI SITUAZIONE… CONTE È IL NIENTE!!!!

  2. Di solito un bravo Avvocato in più presidente del consiglio di uno stato ad una domanda da parte ti un giornalista deve riflettere molto ptima di dare una risposta scellerata.

  3. Io sul video ho avuto una impressione diversa.
    Sembra che la Merkel abbia cercato di IMPORRE il Mes, ma che Conte abbia gentilmente rifiutato.
    Vedremo, ma il video fa uscire male la Merkel, non Conte.

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.