Sardine ballano appiccicati agli africani nonostante Coronavirus: loro sì, la destra no

Condividi!

“Ecco gli untori: Milano, discoteca in pieno giorno, centri sociali e immigrati si assembrano ballando appiccicati l’uno con l’altro. Sono quelli del “restiamo a casa” e “andrà tutto bene”, sono gli stessi che rompevano il belino per le manifestazioni della destra”. E’ quanto afferma il portavoce di Radio Savana sul suo profilo Twitter.

L’indignazione degli utenti su Twitter: “Riesco a sentire i vapori balsamici della puzza che emanano“. “Non lo chiamerei “ballare”, contorcimenti tribali mi pare più esatto”. “Ma non si vergogna un pochino il Corriere? Ha rotto le balle alla Lega e FDI e FI ma ora sta zitto. Una volta era un gran giornale, ora, carta straccia”. “L’esercito dei nullafacenti auto-razzisti mantenuti e scrocconi dell’euro al discount”. “Vergognosi ed incoerenti come al solito“. “Vigili? Carabinieri? Polizia? Elicotteri? Antisommossa? Droni? Non pervenuti?”. “Caspita che lutto per il povero George“.

Condividi!

2 thoughts on “Sardine ballano appiccicati agli africani nonostante Coronavirus: loro sì, la destra no

  1. Se i prefetti facessero il loro dovere le cose andrebbero diversamente,ma purtroppo sono succubi del pd(mafia) e se non ci liberiamo di questa gentaglia con una rivoluzione non si risolve nienteeee!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.