Moretti (Pd) propose: “Gli anziani ospitino gli immigrati nelle loro abitazioni”

Condividi!

“Un anziano che vive da solo potrebbe ospitare un profugo, così arrotonda la pensione con trentacinque euro al giorno”. È quanto propose l’eurodeputata Pd, Alessandra Moretti, un po’ di tempo fa, spalancando di fatto le porte dei pensionati agli immigrati.

Questo fu il suo ‘piano’ per risolvere l’emergenza immigrazione in Veneto. La candidata democratica, infatti, in un’intervista con David Parenzo, parlò di immigrazione: “Ospitare un profugo a casa mia mi pare paradossale, ma un pensionato che ha un assegno esiguo potrebbe arrotondare ospitando un profugo a casa sua. Circa trentacinque euro al giorno sono una buona cifra per chi ospita nella propria casa un immigrato”. È quanto ha riportato il Giornale.

Insomma la Moretti a casa sua non vuole nessuno, ma in quelle dei pensionati invece spedirebbe i ‘profughi’. La candidata potrebbe dare l’esempio ospitandone uno a casa sua, ma a quanto pare preferisce indirizzarli da qualche altra parte. Luca Zaia, attuale governatore del Veneto, ha sempre dichiarato di non voler altri immigrati. L’esponente del Pd invece li spedirebbe dritti nelle case dei pensionati.

Condividi!

2 thoughts on “Moretti (Pd) propose: “Gli anziani ospitino gli immigrati nelle loro abitazioni”

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.