Napoli, fa la spesa ma si rifiuta di pagare: “Non ho soldi” (VIDEO)

Condividi!

“Alcuni cittadini di Napoli si sono recati a un ipermercato, hanno preso dei beni essenziali, pasta, pelati, olio, pane e una volta arrivati alle casse si sono rifiutati di pagare perché non hanno i soldi, ma hanno figli a casa. Idem a Palermo”. Lo riporta Radio Savana sul suo profilo Twitter.

Cosa dicono gli utenti su Twitter? “Con il massimo rispetto per la situazione del signore ma non può dire ho comprato, in realtà ha preso, forse era meglio chiedere al gestore se gli faceva una donazione di alcuni prodotti alimentari per poter mangiare. Meglio non creare precedenti di questo genere”. “Una risorsa INPS costa 35 euro al giorno. Perché non stanziare la stessa somma per i nostri connazionali indigenti?”.

“Non sdoganiamo il fatto che senza soldi si può prelevare da un supermercato o sarà la fine. Ci sono altri canali, la Caritas farà la spesa per loro”. “Molti così ne approfitteranno, siamo certi che il signore non abbia i soldi per pagare?”. “La giacca che indossa qualcosa vale, andasse ad impegnare quella”. “Se si comincia così, poi lo faranno tutti”.

“La soluzione non è quella di lasciar derubare i supermercati altrimenti lo facciamo tutti e poi la gente non trova più niente davvero e si inizia a sparare perché non tutti accetterebbero di farsi derubare dal padre di famiglia che si para il culo con i bimbi che hanno fame, ammesso sia vero. Il Governo istituisca una sorta di buono pasto settimanale a famiglia, oppure faccia riprendere le attività economiche, ad esclusione di quelle che creano per la loro natura assembramenti”.

Condividi!

One thought on “Napoli, fa la spesa ma si rifiuta di pagare: “Non ho soldi” (VIDEO)

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.