Ong confessa: “Li trasformiamo in naufraghi e li portiamo in Italia senza documenti”

Condividi!

Due navi ONG in questo momento a caccia di migranti nel Mar Mediterraneo: sono la Mar Jonio e la Sea Watch. “Tra poco, come disse Alessandra Sciurba, portavoce di Mediterranea, le organizzazioni non governative trasformeranno i clandestini in naufraghi”. È quanto riporta stamane la saggista Francesca Totolo su Twitter.

Non esistono naufraghi, ma clandestini non identificati trasformati in naufraghi dalle ONG, come confessa Alessandra Sciurba, portavoce della Ong Mediterranea”, aggiunge subito dopo. Particolarmente critico il commento del portavoce di Radio Savana su Twitter: “Qualcuno ha ancora dei dubbi sulla “missione umanitaria di sta ceppa” da parte dei trafficanti di esseri umani delle Ong tutelate dalla magistratura con a capo Patronaggio e difese dalla casta compiacente composta da Papa Bergoglio, Conte e Lamorgese?”.

Condividi!

One thought on “Ong confessa: “Li trasformiamo in naufraghi e li portiamo in Italia senza documenti”

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.