Ong tedesca preleva altri 82 migranti: sulla nave Alan Kurdi ora in 150 a bordo

Condividi!

La nave Alan Kurdi della Ong tedesca Sea Eye ha prelevato 82 clandestini. Poche ore prima ne aveva recuperati altri 68, per un totale di 150 africani subsahariani che adesso sono a bordo della nave battente bandiera tedesca.

L’organizzazione umanitaria riferisce su Twitter di aver salvato 82 persone da una barca di legno che era alla deriva, tra cui una donna incinta. Infine la Ong accusa la nave di rifornimento Asso ventinove di essersi rifiutata per ore di prelevare gli immigrati a bordo della barca di legno.

Lo abbiamo già scritto, ma conviene ribadirlo. Siamo in piena emergenza sanitaria a causa della diffusione del Coronavirus, tutte le attività sono chiuse e gli italiani stanno scrupolosamente seguendo le disposizioni del Governo ormai da diverse settimane. Cosa intende fare il ministro Lamorgese se la Sea-Eye dovesse chiedere all’Italia un porto sicuro? In questo momento difficile per tutti, ci aspettiamo altrettanta serietà da parte delle istituzioni politiche.

Condividi!

One thought on “Ong tedesca preleva altri 82 migranti: sulla nave Alan Kurdi ora in 150 a bordo

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.