Salvini: “Neppure Coronavirus ferma business immigrazione. Dati 2020 disastrosi”

Condividi!

3.465 sbarchi dall’inizio dell’anno al 30 aprile: nello stesso periodo dell’anno scorso, quando governava la Lega, erano stati solo 779 (+345%). Ad aprile 2020 si sono contati 671 sbarchi contro i 255 di aprile 2019 (+163,1%). Disastrosi anche i dati dei cosiddetti sbarchi fantasma: 1.761 nel 2020 contro i 628 del 2019 (+180,4%). Neppure il Covid-19 ferma il business dell’immigrazione: il governo blocca in casa gli italiani, fa uscire i delinquenti e i boss da galera e spalanca i porti”. Lo ha dichiarato in una nota il leader della Lega ed ex ministro degli Interni Matteo Salvini. (Yahoo!)

Il video sottostante mostra la vita dei migranti in quarantena sulla nave, assistiti dalla Protezione Civile. Il costo dell’operazione, a carico dei contribuenti italiani, è di 1,5 milioni di euro al mese.

Condividi!

One thought on “Salvini: “Neppure Coronavirus ferma business immigrazione. Dati 2020 disastrosi”

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.