Sardine scrivono lettera a Conte: “Lombardia inadeguata”

Condividi!

Lettera delle Sardine a Conte, al quale si chiede di “ricondurre a sé competenze come la sanità e la gestione emergenziale”, togliendole alla Lombardia

La Regione, scrivono a Conte medici, infermieri, sanitari e volontari lombardi vicini alle Sardine,”è inadeguata a gestire questa emergenza. Il modello Lombardia, venduto per anni come esempio di eccellenza, sull’assunto che sanità o welfare possano essere business, ha palesato carenze e fragilità e ha fallito. Non ravvediamo i margini minimi per riaprire. Chiediamo responsabilità”. Lo riporta Rai News.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.