Tunisini già stufi della nave con comfort: si lamentano delle cabine (VIDEO)

Condividi!

“Migranti tunisini a bordo della nave quarantena GNV Azzurra si lamentano della reclusione, inviando un appello al presidente della Tunisia, Kais Saied. Ben imbeccati, gli immigrati clandestini raggruppano i pochi bambini a bordo”. È quanto rivela la reporter Francesca Totolo sul suo profilo Twitter.

La reazione degli utenti: “Se si sentono reclusi, sarebbe meglio che la nave salpasse per la Tunisia. Li avrebbero tutta la libertà che vogliono”. “Meglio così, rispediamoli immediatamente in Tunisia”. “L’unico appello condivisibile che potrebbero fare al loro Presidente è quello di pregarlo di mandare una nave per riprenderseli e riportarli a casa loro. La Tunisia. Punto”. “Questi clandestini stanno a fare la pacchia su una nave da crociera e si lamentano pure, vanno tutti rispediti in Tunisia che è un paese sicuro e non c’è nessuna guerra in corso!”.

Condividi!

Rispondi

© 2019-2020 Stopcensura.org | Tutti i diritti riservati. Le pubblicazioni sul sito web non hanno alcun carattere di periodicità.